Timbri per la pre-lettura musicale

timbri_01

Ciao a tutti! Scusatemi per la lunga assenza ma ultimamente sono persa tra mille impegni.

Oggi voglio mostrarvi un piccolo progettino molto utile con i bimbi della materna. Costruiremo infatti dei semplicissimi timbri con materiale di riciclo che poi vi mostrerò come utilizzare con i bimbi per allenarli alla pre-lettura musicale.

MATERIALE

  • tappi di plastica
  • gomma crepla
  • colla a caldo

Realizzarli è semplicissmo tagliate delle forme con la gomma crepla e poi incollatele sui tappi, basterà qualche tampone colorato e il gioco è fatto 🙂

Read more

Palo della pioggia home made

Palo della pioggia home made

palopioggia_05

Ciao a tutti! Mi dispiace essere stata così a lungo lontana da questo mio piccolo spazio sonoro ricicloso, ma con l’inizio della scuola gli impegni sono triplicati! In compenso posso dirvi che ho cartelle piene di foto di sturmenti da farvi vedere che spero di mostrarvi al più presto!

Oggi parliamo del palo della pioggia uno strumento molto amato da grandi e piccini, il suo suono è rilassante ascoltando vi sembrerà di stare su una spiaggia, basterà chiudere gli occhi per un attimo e tutto intorno a voi cambierà! Io lo utilizzo molto quanto racconto favole ambientate in luogo dove l’acqua ha un ruolo importante! E’ un suono che amo infatti troverete su questo blog altri articoli che parlano di suoni acquatici!

palopioggia_01

I miei piccoli allievi della materna, come vi ho già raccontato altre volte costruiscono autonomamente gli strumenti musicali a casa con grande sorpresa delle loro mamme, e poi me li portano a scuola e suonarli insieme. Potete vedere le loro opere qui e qui!

Oggi vi mostro due versioni di questo strumento che facilmente potrete realizzare con poco materiale.

Il primo che vi mostro Salvio l’ha realizzato con un cartoncino, della pasta e dello scotch di carta, io ne sono rimasta veramente sorpresa dal suono. In più ha aggiunto che una matita e un pennarello come battenti, perchè mi ha spiegato che questo strumento va suonato in due modi (i miei piccoli sono veramente creativi!!!), sia facendo scivolare la pasta che battendo.

palopioggia_02

Il secondo è veramente bello guardate com’è curato nel dettaglio, è stato dipinto e ha semi di diversa dimensione al suo interno.

Per costruirlo Salvio ha usato un rotolo di cartone dello scottex che ha chiuso con due cartoncini fioriti, e riempito con perline di varie dimensioni, che dire è fantastico!

palopioggia_03

palopioggia_04

Visto che può sembrare incredibile che con materiale così povero si possano realizzare degli strumenti che suonano bene, vi mostro il loro suono così non avrete piò dubbi se realizzarli o meno 🙂


Che dire penso questo sia uno delle mie più grandi soddisfazioni, quando i bimbi spontanemente cercano, sperimentano e creano strumenti musicali vuol dire che veramente ho raggiunto il mio più grande obiettivo 🙂

Per chi fosse a Capri questo week-end può trovarmi ai giardini della Flora Caprense alle 17.00 un laboratorio per tutti i bimbi “I suoni delle fiabe“, favole da ascoltare e sonorizzare insieme! E’ questo il terzo e ultimo laboratorio dell’estate se volete vedere come sono andati gli altri visitate la pagina di Kaos!

Uno strumento musicale tutto estivo: ocean fish

Uno strumento musicale tutto estivo: ocean fish

pesce_ocean-drum_02

Eccoci qui con uno strumento musicale tutto estivo! E con questo concludiamo la serie di strumenti musicali, dedicati alle stagioni che ho preparato per la cara Maestra Velentina. Ne ho costruito infatti uno per l’autunno, uno per l’inverno e uno per la primavera.

E’ più di un mese che lavoro sui suoni dell’acqua e costruisco strumenti che in questa stagione, richiamano mille sonorizzazioni, e non ho saputo resistere nemmeno qui dal presentare uno strumento il cui suono vi porterà il suono dell’onde del mare. Già in passato vi ho parlato dell’ocean drum e di come semplicemente potete costruirne uno con poco materiale, per chi fosse curioso può andare a leggere qui!

Quello di oggi però è diverso, è un vero è proprio personaggio sonoro, un piccolo pesce che ci può essere anche il protagonista di tante avventure fantastiche! E magari potreste utilizzarlo insieme allo squalo sonante o insieme ai tamburi ad acqua!

Vediamo un pò che cosa ci serve per costruirlo:

  • 2 piatti di plastica con fondo ruvido
  • carta di vari colori e fantasie
  • cartoncino
  • lana
  • lenticchie

Per prima cosa decoriamo il piatto cercando di creare le squame, per questo motivo io ho tagliato con la Big Shot tanti cerchietti smerlati con carta di diverse fantasie, da sovrapporre alternati.

pesce_ocean-drum_01

Dopo incollate l’occhio e disegnate la bocca con un pennarello indelebile.

Riempite il piatto inferiore con delle lenticchie o del riso e spillate il piatto superiore inserendo anche le pinne e la coda. Dopo aver spillato incollate un cordoncino, che potrete facilmente realizzare con della lana, per rifinire il tutto!

pesce_ocean-drum

Facendo oscillare i due piatti potrete scoltare il rumore delle onde. Buona estate a tutti io ora inizio una serie di concerti con bambini e i ragazzi di Kaos.

Avrò poco tempo per aggiornare il blog, ma spero, comunque, di riuscire a raccontarvi qualcosa della mia vita sonora nella splendida isola di Capri.

A presto…

Costruiamo una mini cajita!

Costruiamo una mini cajita!

cajita_01

Ciao a tutti!

Come vi ho raccontato nell’ultimo post che stavo organizzando un laboratorio intitolato “Cajita Sound” per una cooperativa di altromercato di Napoli. Il tema, come vi ho raccontato era la Cajita, al tempo stesso strumento musicale e gustosa cioccolata!

Per questa occasione, non potevo non cercare di ricreare questo strumento e così oggi vi mostro come l’ho realizzato.

MATERIALE:

  • 1 scatola di plastica tipo “VIVIDENT”
  • 2 cartoncini
  • adesivi
  • colla

Sarà l’arrivo della primavera ma questa cajita devo dire mi è uscita proprio coloratissima! Per prima ho decorato la scatola con dei cartoncini colorati, e dei piccoli adesivi

cajita_02

La particolarità, di questo strumento è che il suono, com’è facilemente immaginabile cambia quando viene percosso a seconda che il coperto sia chiuso o aperto.

Quindi inutile dirvi che percuoteremo la scatola sulla base 🙂

E per voi una piccola sorpresa guardate e soprattutto “ascoltate” come suona la mia cajita!

Egg shaker per una Buona Pasqua!

Egg shaker per una Buona Pasqua!

egg_shakers

Buona Pasqua!!! E quale strumento miei cari amici è più adatto a questa giornata? Egg shaker logicamente 🙂

Quindi come sorpresa di Pasqua vi ho preparato un post fatto di tutti ovetti sonori!

Questi ovetti sono utilissimi nei laboratori di didattica musicale, ma non possono nemmeno mancare nella borsa di un bravo percussionista!

Maneggevoli per i piccoli musicisti, potranno essere usati in movimento, o essere inseriti in un racconto fantastico per la loro forma e soprattutto il loro suono.

Ma c’è anche chi li ha realizzati da se grazie ai contenitori delle sorprese degli ovetti di cioccolata e possiamo vederne veramente tante versioni!

Possiamo riempire i contenitori con i più svariati materiali: riso, sale, perline… vedere il contenuto se i contenitori sono trasparenti, oppure lasciare spazio al nostro udito per scoprire le differenze, proprio come accadeva nelle sound boxes montessoriane, che ho già costruito e potrete trovare qui!

egg_shaker

 http://mamasmiles.com

http://familysponge.com

http://www.apartmenttherapy.com

Ma c’è perfino chi con tanta pazienza ha realizzato il suo shaker con gusci di uova vere! Devo ammettere che più uova di così non si può! 🙂

Eggs 2

http://thenewnew.blogspot.it

e con questo vi saluto, intanto aspetto di tornare a scuola dove i bimbi mi hanno promesso di portare tanti contenitori delle soprese delle uova per costruire insieme nuovi strumenti musicali!

a presto…

 

 

Costruiamo e giochiamo con i colori!

Costruiamo e giochiamo con i colori!

colori-01

Eccoci alla seconda parte del regalo di Francesco!

Per lui che è così piccino, ho pensato di costruirgli un gioco per memorizzare i colori e nello stesso tempo comprendere la differenza tra grande e piccolo.

MATERIALE:

  • TAVOLETTA DI LEGNO (12X12 cm )
  • COLORI ACRILICI
  • TAPPI DI PLASTICA
  • PON PON
  • CHIODI

Per prima cosa ho colorato le tavolette di legno con i colori acrilici!

colori-02

Dopo ho inchiodato i tappi. Ho creato due tavolette una con i tappi grandi e una con quelli piccoli!

Quella con i tappi grandi aveva gli stessi colori di quella con i piccoli, in questo modo il bambino può trovarsi di fronte la scelta di dove mettere il pon pon comprendendo la differenza tra grande e piccolo!

colori-05

Il gioco consiste nel dire che colore è, e poi trovare il posto giusto per ogni pon pon!

colori-03

Questo semplice giochino ha riscosso molto successo, Francy ci gioca per ore 🙂 e io sono contenta!!!

colori-04

Ogni volta che devo fare un regalo, penso a quello che potrebbe piacere a chi lo riceve, ma a chi tengo veramente costruisco il regalo con le mie mani, perchè non c’è niente di più speciale di ciò che è creato su misura per qualcuno!

A presto…

 

Costruiamo uno strumento musicale invernale: maracas pupazzo di neve!

Costruiamo uno strumento musicale invernale: maracas pupazzo di neve!

pupazzoneve_01

Ciao a tutti! Scusate per questa assenza ma sono settimane molto impegnative! Nonostante ciò devo tenere fede ad una promessa fatta ad un’amica blogger la cara “Maestra Valentina“, la quale, dopo avermi chiesto uno strumento musicale autunnale per i suoi cuccioli della materna, che potrete trovare qui, mi ha poi scritto per sapere se potevo inventarne un altro a tema invernale. E come dirle di no?

E anche se ha aspettato un pò, eccomi qui! Il materiale di cui avrete bisogno è veramente semplicissimo da reperire! E del resto anche il procedimento 🙂

pupazzoneve_03

MATERIALE

  • flaconcino di “actimel”
  • un tappo bianco
  • un tappo colorato
  • un nastrino colorato
  • pennarelli indelebili
  • un pezzetto di cartoncino arancione
  • semi di vario tipo (ceci, fagioli, lenticchie…)

Il tappo bianco ci servirà per il volto disegnateci sopra gli occhi e la bocca, io ho utilizza un pezzetto di nastro isolante bianco per disegnare il volto. Incollate un pezzetto di cartoncino arancione per il naso ed infine incollate con della colla a caldo un altro tappo di plastica per il cappello!

pupazzoneve_02

Disegnate le braccia sul flacone e usate un bel pezzo di nastrino colorato per realizzare una sciarpetta! Prima di chiudere inserite nel flacone un pò di semi!

pupazzoneve_04

Logicamente a seconda di quali e quanti semi inserirete cambierà il suono. Una simpatica attività sonora da realizzare con i vostri bambini sarà ricreare i suoni della pioggia e della grandine con queste mini maracas, vi assicuro un grande divertimento 😉

Un saluto a tutti e a presto con nuovi spunti sonori…

 

 

 

 

Scenografia per il concerto di Natale: palle di natale fatte con i cd riciclati!

Scenografia per il concerto di Natale: palle di natale fatte con i cd riciclati!

Eccomi di nuovo qui, anche se il natale è appena passato voglio lo stesso mostrarvi la scenografia dei concerti di Natale alla scuola materna.

Inutile dirvi che i bambini sono stati eccezionali, le mamme emozionatissime (più dei figli!) e io molto fiera!

In fondo ho montato un albero che ho realizzato con i bambini, ho fatto colorare loro dei cartoncini verdi, con 2 diverse tonalità di verde e il bianco, usando dei tappi di sughero e poi gli ho dato la forma di un abete.

Le palle di natale per decorare l’albero le ho realizzate con dei vecchi cd riciclati per l’occasione e devo ammettere che sono stati un’idea geniale! Riflettevano con mille colori le luci del palco e per questo li ho attaccati anche lungo le quinte.

Intorno sterlizie rosse e dorate, una eredità della mia famiglia…

scenografia_natale_06

scenografia_natale_07

E’ stato bellissimo e molto emozionante, grazie anche alla presenza di una piccola fata blu che ha reso tutto molto speciale, ma questa è una lunga storia che magari vi racconterò un’altra volta!

Alla prossima…

Due candeline per il mio blog!

Due candeline per il mio blog!

candeline

Eh si! sono passati già due anni da quel primo post, tanti strumenti ho inserito, anche se ne avrei voluti inserire ancora di più, tante idee vi ho mostrato, anche se tantissime altre non sono riuscita ancora a presentarvi, ma spero tanto che quest’anno che sta iniziando possa essere ricco di brillanti idee sonore da condividere con voi!

E l’augurio che voglio fare a tutti voi è che questo 2013 possa portare tanto amore, quell’amore sincero e profondo che i bambini conoscono tanto bene e donano in maniera incondizionata. E quest’augurio ve lo invio mostrandovi un’accessorio che ho realizzato per il concerto di Natale dei bambini della Materna: un piccolo guantino bianco con al centro un cuore lucciante e morbidoso!

Io ne ho fatti 25 uno per ogni bambino voi magari siete più fortunati e ne realizzerete di meno 🙂

E’ un’idea che potete usare anche per lo spettacolo di fine anno, non necessariamente per Natale, vi serve solo:

  • guanti bianchi
  • stoffa rossa luccicante
  • lana sintesica per imbottitura
  • colla a caldo

Pensavate per caso che li avessi cuciti a mano? 🙂 E invece no! La colla a caldo rimane sempre la nostra migliore amica 😉

guanto

Non potete immaginare il volto dei loro genitori quando cantando, sulle note di “White christmas”, hanno mostrato tutte le manine con i cuoricini,  a volte semplici, piccoli particolari possono rendere veramente magici alcuni momenti della nostra vita!

Buon anno!