Come realizzare nuvole tridimensionali sospese in aria

Cari amici, quest’anno una grande novità ha dato inizio a questo nuovo anno scolastico, tenetevi forte, mi hanno assegnato un aula musica tutta mia!!!

Non potete immaginare quanto io sia felice! Così in meno di un giorno ho dovuto realizzare un piccolo allestimento per l’accoglienza dei bimbi della materna. Volevo qualcosa di non troppo elaborato ma semplice.

E così ecco a voi le nuvole volanti! Non vi sembrano vere? E vi assicuro che la foto non è niente in confronto alla realtà.

Devo ringraziare il tutorial di oh crafts  per queste carinissime nuvolette, anche se io ho dovuto fare qualche modifica al procedimento, perchè le ho dovute realizzare un pò più grandi.

MATERIALE:

  • COTONE SINTETICO (quello che viene inserito spesso come imbottitura dei cuscini)
  • FILO DI NAYLON
  • CARTONCINO
  • COTONE BIANCO

Fare le nuvole è molto semplice il cotone sintetico è molto malleabile e potrete veramente sbizzarrirvi. Per arricchire le mie nuvole ho creato delle gocce 3d proprio come quelle di Minieco. Per concludere agganciatele al soffitto con del filo di naylon!

L’insieme è stato fantastico, i bambini oggi con il naso all’insù mi chiedevano “ma come hai fatto a portarle qui?”

E così abbiamo inaugurato al nuova aula musica! Buon anno a tutti!

Posted in Manualità, Scenografie and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

12 comments

  1. Ne vorrei una in casa! si può? baci

    Rispondi

    • Certo!!! Dimmi quando sei libera e vengo da te a Milano 😉

      Rispondi

  2. Questa super idea, devo segnarla…MERAVIGLIOSA!!!
    Sono felice per te per aver ottenuto la classe.
    Bravissima!!!
    Buon anno scolastico
    Maestra Valentina

    Rispondi

    • Grazie!!! Buon anno anche a te! 🙂

      Rispondi

  3. ciao!! vorrei chiederti quali sono esattamente i passaggi per la realizzazione delle nuvole. devo realizzare una scenografia per uno spettacolo e vorrei capire esattamente come le hai realizzate. grazie.
    ps. davvero molto belle!!!! :-))

    Rispondi

    • Grazie Claudia, sono contenta che ti siano piaciute!
      Per quanto riguarda come le ho realizzate, il primo consiglio che ti do è di non esagerare con le dimensioni, nuvole così riescono carine perchè le dimensioni sono ridotte, la più grande ha un diametro che non supera i 60 cm.
      Io ho lavorato il cotone sintetico e dopo avergli dato la forma che mi piaceva ho inserito il filo di nylon. Immagina di avere un ago in mano e fallo entrare ed uscire dalla tua nuvola, in modo da tenere unite le diverse parti. In questo modo creerai una maglia interna.
      Se poi invece per la tua scenografia ti servissero nuvole grandi, ti consiglio di fare una struttura interna magari con del fil di ferro!
      Non so se sono stata esaustiva, se però hai altre domande non ti preoccupare sono a tua disposizione!

      Rispondi

  4. cIAO
    hai dato sfogo alla tua creatività oppure hai seguito un tutorial su youtube o da qualche altra parte? vorrei provare a farle anche io , grazie mille
    ciao matteo!

    Rispondi

    • Ciao Matteo, come ho scritto nel post lo spunto giusto l’ho avuto da ohcrafts dando poi sfogo alla mia manualità! Ciò che ho però reputato necessario per l buona riuscita delle nuvole è stato creare un anima di nylon interna. Se hai altre domande non esitare a contattarmi 🙂

      Rispondi

  5. queste nuvole sono spettacolari!!! 🙂 …. ma se al posto del cotone sintetico usassi della semplice ovatta, il risultato sarebbe uguale (o almeno simile!!!)? e nel caso l’ovatta dovesse andare bene, mi consigli di realizzare ugualmente l’anima di nylon all’interno?

    Rispondi

    • Grazie!!! Non le ho mai fatte di ovatta e il vantaggio di usare il cotone sintetico è che risultano essere molto realistiche quando le dai forma! Sicuramente non potrebbero mai reggersi senza un’anima all’interno! Fammi sapere alla fine come va con l’ovatta 😉

      Rispondi

  6. Ciao,

    complimenti per queste bellissime decorazioni: ti volevo chiedere si può reperire il cotone sintetico per fare le nuvolette che vorrei provare a farle anche io 😉

    Grazie mille

    K

    Rispondi

    • Grazie! Io ho trovato facilmente il materiale al mercato in un negozio che vende stoffe, o anche puoi provare in merceria!

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *