Costruiamo uno strumento musicale con le noci: il picchio

Ciao a tutti! Ormai e proprio autunno e questo post sonoro lo dedico alla cara Maestra Valentina che presa dalle sue attività didattiche sul tema dell’autunno mi ha chiesto se avevo qualcosa di sonoro che poteva proporre ai suoi bambini.

Visto che in un post solo non riesco a racchiudere tutto quello che ho fatto con i miei bambini della materna, inizio con il proporvi come prima cosa un semplicissimo strumento da realizzare con i gusci delle noci.

Le noci sono un ottimo materiale sonoro, sono resistenti, hanno una cavità che risulta essere un’ottima cassa di risonanza, e poi sono proprio autunnali!!! Provate a suonare due gusci e ditemi se non vi sembra il suono di un picchio?

MATERIALE:

  • NOCI
  • CARTONCINO
  • COLLA (non usate quella a caldo perchè non prende, la collaprene)
  • PITTURA ACRILICA
  • OCCHIETTI

Questo strumento è veramente semplicissimo svuotate una noce e tagliate una striscia di cartoncino che poi piegate a metà. Il cartoncino deve essere più spesso di un semplice bristol, io ne ho riciclato uno che è uscito da della biancheria nuova. Un cartoncino leggero non riuscerebbe a sostenere il peso dei gusci e si aprirebbe e chiuderebbe con difficoltà.

Tagliate il cartoncino a forma di becco, incollate all’interno i due gusci di noci, e colorate il becco con i colori acrilici. Infine incollate gli occhietti mobili che lo renderanno ancora più accattivante per i bambini!

Ecco a voi il picchio sonoro!

Alla fine risulta essere simile ad una nacchera ma per i bambini piccoli della materna il modo migliore per suonare questo strumentino è questo:

Con una sola mano risulta molto difficile per loro produrre un suono!

Per ora vi saluto ma ci rivredremo domani con altri suoni autunnali! Vi aspetto mi raccomando! 🙂

5 thoughts on “Costruiamo uno strumento musicale con le noci: il picchio

  • 10 ottobre 2012 at 16:49
    Permalink

    Cara michela…sono senza parole…primo per la tua gentilezza…addirittura un post dedicato a me :)))))))))
    E poi…meraviglia delle meraviglie…lo strumento è fantastico, mi piace tantissimo…ho tutto…domani a scuola tutti suoneranno il tuo picchio!!!
    Non so come ringraziarti…ci vediamo domani per il tuo nuovo post.
    Maestra Valentina

    Reply
    • 10 ottobre 2012 at 20:00
      Permalink

      Sono veramente contentissima che ti sia piaciuto! 🙂 e ciò che mi rende ancora più felice è sapere che tutti i bimbi lo suoneranno!!!
      eh si lo dedicato a te perchè mi faceva proprio piacere, a te che dai tanti spunti creativi! Grazie a te! 🙂

      Reply
  • 10 ottobre 2012 at 21:26
    Permalink

    Grazie ancora…ho già tutto l’occorrente nella mio sacchetto del lavoro…sono curiosissima della tua nuova proposta di domani.
    Baci baci
    maestra valentina

    Reply
  • 11 novembre 2012 at 17:30
    Permalink

    Che carino questo picchio!Suggerimenti per rompere le noci senza rompere il guscio in mille pezzi?

    Reply
    • 11 novembre 2012 at 17:40
      Permalink

      io ho usato un coltello tra i due gusci, non affilato logicamente 🙂

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.