Il Cup Game

Il Cup Game è un gioco ritmico che negli ultimi anni ha riscosso molto successo soprattutto grazie alla canzone cantata da Anna Kendrick “Cups (when I’m gone)” il cui video è diventato virale.

Il ritmo viene eseguito battendo le mani, il tavolo, e colpendo il bicchiere seguendo movimenti stabiliti che ne definiscono il ritmo.

Il ritmo può essere eseguito in gruppo, posizionandosi in cerchio, in modo che il bicchiere venga passato di persona in persona, e si può giocare anche ad eliminazione, accellerando il ritmo ad ogni giro, e chi sbaglia viene eliminato.

Gruppi interi si scolaresche di tutte le età, dalla scuola primaria fino a ragazzi dell’università, hanno suonato insieme sulla canzone “When I’m gone”

Già nel 1987 Rick Mullins ha usato il ritmo del cup game per accompagnare la sua canzone “Screen Door“.

Questo semplice gioco ritmico si è poi evoluto in vere e proprie performance ritmiche molto complesse e virtuose, come quelle per esempio dei Kaboom.

Il Cup Game è molto versatile e può essere utilizzato a diversi livelli di difficoltà coinvolgendo anche bambini piccoli. Questa è la versione di “Jingle bell Rock“, studiata a Kaos Music Lab, per gli auguri di Natale dove abbiamo coinvolto con il cup game i più piccoli studenti della nostra associazione!

A livello didattico giochi di questo tipo allenano la memoria, la coordinazione, il senso ritmico, tenendo alta la concentrazione e allo stesso tempo facendo divertire gli allievi coinvolti!

Vi assicuro che c’è da inventare, sbizzarrirsi e divertirsi! Date sfogo alla creatività con il Cup Game! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.