Volare con la musica: dancing ribbon rings

Sorpresa!!!!

Si sono tornata! E’ passato tanto tempo ma vi assicuro che mi è mancato non poco questo mio angolo di carta, suoni e colori, sono stata presa da molti progetti sonori che spero di poter condividere con voi.

E oggi sono tornata con la voglia di arricchire cartaecolori delle mie mille esperienze di questo ultimo anno passato tra tanti suoni e strumenti musicali.

Il regalo che vi porto è un oggetto che conquisterà ogni bambino al quale lo darete.

Potrete con questo oggetto disegnare nell’aria arcobaleni in movimento, e guardare lo stupore negli occhi dei bimbi che felici vi chiederanno di usarlo ancora e ancora una volta!

Il suono e il movimento sono strettamente legati, ed organizzare attività, che permettono di lavorare su questo aspetto, ci permette di rafforzare nel bambino qualità quali: la coordinazione motoria e l’ascolto.

Vediamo quindi come costruire i nostri dancing ribbon rings!

MATERIALE

  • due tubi di plastica trasparente di diametro 1,3 cm e 2 cm (perfettamente incastrabile)
  • nastri
  • perline colorate

Tagliate il tubo di 1,3 cm di una lunghezza pari a 26 cm., e quello di diametro di 2 cm invece di una lunghezza pari a 3 cm. Inserite all’interno del tubo perline colorate o qualsiasi altra decorazione che possa scivolare all’interno del tubo, io ho scelto delle stelline dorate.

Infine chiudete i tubi incastrandoli!

Tagliate i nastri colorati di una lunghezza pari a 1.50 m e legateli all’anello bloccandoli con un nodo in modo che non si sfilino.

Alcuni legano all’anello anche dei sonagli, io preferisco lasciarlo senza, dipende sempre dall’obiettivo che vi ponete a livello musicale. Se in alcune parti usarlo anche per sonorizzare i sonagli saranno un utilissimo corollario.

C’è chi utilizza degli anelli di legno per realizzarlo (tipo quelli delle tende) ma questa soluzione, oltre ad essere più cara, non vi permette di inserire nulla all’interno, e vi impone una dimensione che a volte è troppo piccola per manterlo con tutta la mano!

photo by http://www.ourhousefamilies.org

Vediamo ora qualche suggerimento musicale per utilizzare i nostri anelli arcobaleno:

  • “La voliera” tratta dal Carnevale degli animali di C. Saint-Saëns
  •  “Le onde” Ludovico Einaudi
  • “River flows in you” Yiruma

Sono questi solo alcuni suggerimenti, per stimolare i bambini ad un momento fluido e delicato con l’aiuto di questi anelli che come un pennello nelle mani dei bambini dipingeranno in aria la musica che ascolteranno.

A presto con tanti altri spunti musicali e sorprese sonore… 🙂

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *