Laboratorio: I suoni della carta

carta_05

Oggi voglio mostrarvi un laboratorio sonoro che mi ha dato veramente molte soddisfazioni e che facilmente potrete proporre ai vostri bambini!

Immaginiamo di fare un fantasioso viaggio nel pianeta della carta, un posto dove tutte le sonorità sono prodotte da carte diverse per spessore, qualità, grammatura…

carta_04

Per portare i bambini in questo fantasioso pianeta dobbiamo procurarci dunque un bel pò di materiale che facilmente possiamo reperire nelle nostre abitazioni o in negozi di fiducia, che gentilmente possiamo coinvolgere in una raccolta di materiale di imballaggio vario! Io sono fortunata ho diverse persone che raccolgono per me!!!

MATERIALE:

  • SCATOLE DI DIVERSA DIMENSIONE
  • TUBI DI CARTONE
  • GIORNALI
  • CARTA D’IMBALLAGGIO
  • ROTOLI CARTONE DELLO SCOTTEX
  • CARTA VETRATA
  • CARTA ARGENTATA
  • CARTA CRESPA

Potrete far scoprire le sonorità delle diverse carte sfregando, accartocciando, battendo... e vederete come i bambini sapranno proporvi tantissimi spunti, grazie alla loro creatività innata.

carta_02

Abbiamo suonato con mazzuoli i giornali creando una vera e propria orchestra, scoprendo così la difficoltà di suonare senza rompere i fogli.

carta_08

Le scatole di diverse dimensioni sono un’altra grande risorsa, tamburi veri e propri che potranno esservi utili quando non avete a disposizione un grande strumentario.

carta_01

Ed infine ricordate che un oggetto può essere tante cose con un tubo noi abbiamo creato infatti un binocolo, un megafano e tanti altri oggetti!

carta_08

Un’interessante pubblicazione che potrete consultare per avere nuovi spunti è “Suoni di Carta” di Enrico Strobino edito dalla Progetti Sonori.

Spero vi sia piaciuto questo viaggio nel pianeta della carta, tornerò presto con nuovi strumenti riciclosi!

4 thoughts on “Laboratorio: I suoni della carta

  • 29 novembre 2013 at 14:40
    Permalink

    Altrochè SE e’ piaciuto! Davvero interessante e facilmente replicabile. Ottima ideona

    Reply
    • 29 novembre 2013 at 22:54
      Permalink

      Grazie!!! Sono contentissima!:D

      Reply
  • 11 aprile 2014 at 09:48
    Permalink

    bravissima!!!! molto molto bello e grazie mille per la citazione! Buona musica. enrico Strobino

    Reply
    • 11 aprile 2014 at 11:48
      Permalink

      Grazie!!! Sono così contenta che sia piaciuto 🙂
      La citazione era doverosa veramente un bel libro!

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.