Costruiamo una maracas con i tappi di plastica

Buona Pasqua!

Questi giorni di vacanza per tutti sono invece per me molto impegnativi. Come ogni Pasqua, sto lavorando insieme alla mia amica Cristina presso un albergo cinque stelle di Capri che per il periodo pasquale, come ogni anno, ci ha chiamate per organizzare laboratori didattici per i bambini che alloggiano presso la struttura!

Quest’anno la nostra fantasia è volata molto lontano e visto che sono ben 6 anni che lavoriamo per loro, abbiamo pensato qualcosa di completamente diverso. Stiamo organizzando un vero e proprio spettacolo in soli 4 giorni! E così i nostri laboratori di manualità sono tutti finalizzati a questo avvincente obiettivo!

Il titolo è il “Circo sottomarino”!

Per l’occasione abbiamo costruito queste bellissime maracas riciclose a forma di clown!

Ecco il materiale di cui avrete bisogno per realizzarle:

  • tappi di plastica dei detersivi liquidi
  • tappi di plastica del latte
  • semi
  • colla
  • lana
  • cartoncino
  • gomma crepla
  • nastro isolante

Per prima cosa inserite i semi nel tappo, dovete cercare di metterne la giusta quantità in modo che suoni bene. Sono rimasta molto colpita dalla riuscita sonora di questi semplicissimi tappi, provate quindi fino a quando non sentite che la quantità di semi inseriti vi soddisfa sonoramente!

Se vi chiedete che semi ho inserito io, in realtà mi dispiace ma non so dirvelo, me li ha regalati diversi anni fa una signora dicendomi che era sicura che mi sarei inventata qualcosa, ci ho messo un pò, ma aveva ragione a quanto pare! 🙂

Dopo chiudete il tappo incollando un altro tappo, io ho trovato che quelli del latte granarolo si incastravano perfettamente!

Sopra incollate dei capelli realizzati con lana. E completate la testa con un tappo come cappello

Con un cartoncino disegnate una faccia da clown, e finite di decorare facendo cravattino e bottoni con la gomma crepla.

In realtà potete decorarli come più vi piace, i bambini ne hanno fatti di tutti i tipi, c’è anche chi ha voluto fare la cinta con il nastro isolante!

Vi assicuro un grande successo, ecco i vantaggi che ho riscontrato:

  1. sono maneggevoli
  2. hanno un bel suono, suonano infatti molto meglio delle bottiglie che normalmente si realizzano nei laboratori didattici
  3. sono carine e piacciono molto ai bambini
  4. potete fare qualunque personaggio

Spero di mostrarvi presto qualche altro lavoro che abbiamo realizzato durante questi 4 giorni kreativi! Io e Cristina insieme siamo un vulcano di idee 🙂

Alla prossima e serena pasqua!

5 thoughts on “Costruiamo una maracas con i tappi di plastica

  • 22 aprile 2012 at 21:59
    Permalink

    viva il riciclo!!!
    Complimenti…da te si trovano sempre delle grandi idee musicali!
    Bravissima
    Maestra Valentina

    Reply
    • 22 aprile 2012 at 23:55
      Permalink

      Detto da te che ricicli tutto è veramente un grande complimento! Grazie 🙂

      Reply
  • 7 maggio 2012 at 12:18
    Permalink

    Riciclo, musica e fantasia il mondo può essere meraviglioso quando sei tu ad inventarlo!!!!

    Reply
    • 1 luglio 2014 at 07:47
      Permalink

      Bellissimo!!!! Con quelli del latte, uno spago e una mgilaina di plastica di una scatola di cartone (tipo quelle dei pannolini, per intenderci), ci ho fatto un sonaglio

      Reply
      • 2 luglio 2014 at 09:43
        Permalink

        Grazie 🙂
        Veramente possiamo creare oggetti sonori con qualsiasi cosa!

        Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.