Costruiamo un nuovo strumento musicale: maracas acquatica

Rieccomi!!! Vi avevo avvisato che l’argomento acqua sarebbe stato lungo e ricco di spunti, per questo sono tornata con uno strumento da costruire molto facile da realizzare che riscuote grande successo tra i bambini!

L’ho chiamato la “maracas acquatica” perchè a differenza di tutte le altre che vengono realizzate molto spesso con i bambini, che riproducono il suono dell’acqua, questa oltre a riprodurne il suono l’acqua la contiene anche al suo interno. Sembra di avere un pezzetto di mare tra le mani e tutti i bambini rimangono incantati perchè vedono scivolare le conchiglie e i ciottoli nella bottiglia quasi come se fosse un’onda in miniatura.

Ecco il materiale che vi occorre:

  • bottiglia di plastica
  • conchiglie
  • ciottoli

Io ho usato le bottiglie da mezzo litro del latte perchè hanno una scanalatura che fa si che quando i ciottoli e  le conchiglie scivolano producono un piacevole rumore.

Per riempire la bottiglia non serve molta acqua, basterà un terzo della bottiglia, dopo inserite le conchiglie e i ciottoli, e richiudete. Per evitare che i bambini si facciano la doccia, vi conviene sigillare o con un pò di colla a caldo o con delle scotch il tappo. 🙂

 

Con queste bottiglie ho realizzato tantissime sonorizzazioni all’asilo dove insegno, dal mare alla semina e forse prossimamente cercherò di mostrarvi come 😉

A presto e alla prossima

Posted in Manualità, Strumenti musicali and tagged , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

6 comments

  1. ma che meraviglia questo blog! bellissime semplici idee assolutamente da condividere!
    a presto,
    tiziana

    Rispondi

    • Grazie Tiziana, sono contenta che tu mi sia venuta trovare e che ti sia piaciuto il mio blog, anche perchè io adoro le tue opere d’arte! 🙂

      Rispondi

  2. Idee fantastiche, ottime per le attività da svolgere con i bambini: semplici da realizzare e nello stesso tempo assolutamente affascinanti! Bravissima Micky!!!

    Rispondi

    • Grazie Cate!!! Detto da te che sei la maestra delle maestre è il massimo 🙂

      Rispondi

  3. Ciao, sono valentina, mamma di un bimbo di diciotto mesi che frequenta un asilo nido del comune di milano.
    Proprio ieri pomeriggio, con le educatrici ed altre cinque genitori con i rispettivi bambini, abbiamo fatto un laboratorio di musica. il tuo blog è stato indispensabile per prendere spunti e ti ringrazio davvero tanto. ho proposto il tema dell’acqua: le educatrici lo hanno approvato, aiutandomi poi ad organizzare ed allestire il laboratorio. abbiamo costruito tre strumenti musicali. è stato un successo… Grazie grazie ancora per questo blog così ricco di fantasia!!!

    Rispondi

    • Cara Valentina, sono contentissima di esservi stata utile! È stata una gioia leggere le tue parole, a volte mi chiedo se qualcuno leggendomi riutilizza i miei spunti sonori e tu sei stata la conferma. Presto posterò un altro laboratorio che potrebbe esserti utile per un’altra giornata 😉 grazie di avermi scritto!

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *